Lunedì, 20 Settembre 2021
Treviso

Senza green pass in sala scommesse: 400 euro di multa

Pizzicati dalla polizia municipale: oltre la metà dei clienti sprovvisto della certificazione. Sanzionato anche il titolare del centro scommesse

Gli agenti della locale di Treviso hanno sanzionato con 400 euro di multa a testa cinque persone che pur sprovvisti di green pass si trovavano all'interno di una sala scommesse. Sanzionato anche il titolare per non aver controllato il possesso del documento.

Va ricordato infatti che i titolari o i gestori dei servizi e delle attività sono tenuti a verificare che l’accesso a questi servizi e attività avvenga nel rispetto delle prescrizioni sul Green pass. In caso di violazione può essere elevata una sanzione pecuniaria da 400 a 1000 euro sia a carico dell’esercente sia dell’utente. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni.

Tra le irregolarità registrate la totale copertura delle vetrine con pellicole oscuranti che impediscono la sorvegliabilità del locale, violazione che prevede una sanzione fino a 8mila euro. I clienti sono stati tutti identificati ed alcuni, con precedenti penali, segnalati alla Questura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza green pass in sala scommesse: 400 euro di multa

Today è in caricamento