rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
OMICIDI / Brescia

Donna freddata nel sonno dalla compagna di vita

Marilena Ciofalo, 34 anni, è stata freddata con un colpo di pistola da Angela Toni, 35 anni. all'origine dell'omicidio moventi passionali

BRESCIA. Omicidio nella notte nel Bresciano, a Gussago. In una palazzina di via Donatori di Sangue una donna ha sparato con una pistola alla convivente, uccidendola. La vittima aveva 34 anni. All'origine dell'omicidio ci sarebbero motivi passionali.

AGGIORNAMENTI. E' stata uccisa nel sonno Marilena Ciofalo, 34 anni, freddata con un colpo di pistola dalla convivente Angela Toni, di un anno più grande. E' stata la stessa Toni, qualche ora dopo l'omicidio, a chiamare i carabinieri confessando il delitto. 

La donna si trova ora in carcere. L'arma con cui ha commesso l'omicidio era detenuta regolarmente. I vicini hanno riferito di aver sentito la coppia litigare nel corso della notte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna freddata nel sonno dalla compagna di vita

Today è in caricamento