Martedì, 2 Marzo 2021
Sondrio

È di Hafsa il corpo trovato nell'Adda: il padre si era tuffato ogni giorno per cercarla

Il riconoscimento ufficiale all'obitorio dell'ospedale di Sondrio. Appena sarà possibile, la salma sarà portata in Marocco per essere sepolta

È di Hafsa Ben Daoud il cadavere ripescato domenica mattina nell'Adda da due pescatori. La 15enne era scomparsa tra le acque del fiume nei pressi del parco Bartesaghi lo scorso 1 settembre. Il padre aveva continuato per giorni a cercarla, immergendosi anche lui nel fiume nella speranza di recuperare il corpo della figlia. È stato proprio lui a effettuare il riconoscimento del cadavere presso l'obitorio dell'ospedale civile di Sondrio, scrive SondrioToday.

Il corpo di Hafsa individuato da due pescatori

Il 1 settembre Hafsa si trovava insieme a una cugina quando è entrata in acqua per rinfrescarsi. La corrente però l'ha trascinata subito via, mentre la cugina ha dato l'allarme. Subito sono partite le ricerche, coordinate dal prefetto Salvatore Pasquariello. Decine di persone sono state impegnate per cercare il corpo dell'adolescente, fino al ritrovamento di domenica mattina.

Ad avvistare il cadavere sono stati due pescatori, subito dopo il ponte di San Pietro a Barbenno: la corrente lo aveva trascinato via per chilometri fino quasi a Morbegno. I vigili del fuoco hanno recuperato il corpo e lo hanno riportato a riva.

Il padre aveva continuato a cercarla per giorni nel fiume

"Non posso rimanere a casa ad aspettare", aveva detto il padre di Hafsa, raggiunto da La provincia di Sondrio, mentre era impegnato nelle ricerche di sua figlia. Rientrato dal Marocco dove si trovava quando la figlia è scomparsa, l'uomo ha passato giorni a cercarla.  

Dopo il riconoscimento all'obitorio, il padre di Hafsa ha dichiarato che la 15enne sarà sepolta in Marocco, non appena sarà possibile dalle misure anti-Covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È di Hafsa il corpo trovato nell'Adda: il padre si era tuffato ogni giorno per cercarla

Today è in caricamento