rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Brescia

In banca senza mascherina e green pass: donna prende a calci i carabinieri

Scene di follia, un arresto e una denuncia

Scene di pura follia martedì mattina nella filiale di Intesa Sanpaolo di Via Dante Alighieri, in pieno centro a Iseo, in provincia di Brescia: due donne sarebbero infatti entrate in banca senza mascherina e senza green pass, e alla gentile richiesta degli addetti di allontanarsi hanno risposto con urla e frasi senza senso. Non è andata meglio all'arrivo di carabinieri e polizia locale: le forze dell'ordine sono state allertate proprio dai dipendenti della banca. Una scena poco edificante per le due protagoniste: in particolare una di loro, una 51enne di Rodengo Saiano, ha finito per essere arrestata per lesioni aggravate e rifiuto di fornire le generalità.

Non solo, infatti, si sarebbe rifiutata di dare i propri dati ai militari, ma li avrebbe pure aggrediti a calci, non prima di essersi sdraiata a terra in una sorta di pianto disperato, insultando carabinieri, agenti, dipendenti della banca, il "sistema" e chi più ne ha più ne metta. Pare che nella borsetta nascondesse anche un piccolo coltello. La sua amica è stata denunciata, lei invece arrestata: trasportata non senza fatica a casa, era attesa il giorno seguente (mercoledì) per il processo per direttissima. Ma non si è presentata in aula, nonostante i solleciti dei carabinieri.

L'arresto è stato convalidato, lei rimessa in libertà ma è comunque attesa in tribunale, tra poco più di un mese, per la sentenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In banca senza mascherina e green pass: donna prende a calci i carabinieri

Today è in caricamento