Sabato, 17 Aprile 2021
Roma

L'automobilista incatenato al tombino che protesta contro la pista ciclabile

La "transizione ecologica" a volte è più facile a dirsi che a farsi. Ne sanno qualcosa a Roma dove quando la ditta incaricata è arrivata per dipingere la striscia del percorso dedicato alle due ruote un commerciante ha fatto scattare una protesta diventata presto virale

Si è incatenato all'interno della sua auto ad un tombino su strada per impedire la realizzazione di una ciclabile voluta dal Comune di Roma: una contestazione diventata in brevissimo tempo virale quella di Stefano Cecchi, commercianti della zona interessata percorso dedicato alle biciclette in via di realizzazione nel cuore di Montesacro parte di un progetto da 150 chilometri di "ciclabili transitorie" varato dal Campidoglio in pieno lockdown.  

"Un’opportunità per gli amanti delle due ruote e per tutti i cittadini che vogliono provare un concetto di mobilità più sostenibile e meno inquinante" secondo il progetto della sindaca di Roma, Virginia Raggi che non ha trovato però consensi tra i commercianti della zona preoccupati per la possibile perdita di parcheggi (spesso in doppia fila, sigh).

Come spiega Sara Mechelli per Romatoday, quando la ditta incaricata è arrivata nel tratto di piazzale Jonio per dipingere le strisce al lato della carreggiata e la Polizia Locale di Roma Capitale ha chiesto al commerciante di rimuovere l'auto per consentire l’intervento è scatta la protesta.  

incatenato contro ciclabile

"Non sono contro le piste ciclabili a priori, ma questa non è sicuramente una scelta di buon senso: realizzarla qui vuol dire far morire attività storiche, accentuare una crisi che già morde, far morire di fame i titiolari dei negozi e con loro i dipendenti. Si tratta di decine di persone, di intere famiglie - ha detto Cecchi a RomaToday - Non ci si rende conto che se non entra più nessuno, perchè non c’è più posto per lasciare l’auto in sosta, qui si chiude. Protesto perchè devo difendere la mia vita, è 40 anni che lavoro nell’attività aperta da mio padre con tanti sacrifici". 

Il Comune, a quanto si apprende, ha al momento sospeso i lavori. I commercianti di zona restano sul piede di guerra. Qui la storia su Romatoday 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'automobilista incatenato al tombino che protesta contro la pista ciclabile

Today è in caricamento