rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Città Padova

Muore nel rogo causato dal phon lasciato sul divano: il dramma di Alessandro Paronitti

L'incendio in un appartamento di Curtarolo. L'uomo, 37 anni, è stato ucciso con tutta probabilità dalle esalazioni

È morto con tutta probabilità per le esalazioni Alessandro Paronitti, il 37enne di Curtarolo (Padova) trovato in fin di vita giovedì nella sua casa di via Monte Cengio, dove era scoppiato un incendio.

A dare l’allarme giovedì mattina è stata la fidanzata dell’uomo, che lo ha trovato svenuto nell’appartamento. Stando alle prime ricostruzioni il rogo è divampato a causa di un phon lasciato acceso sul divano: sul posto sono intervenuti vigili del fuoco ed elisoccorso per trasferire Paronitti in ospedale nel più breve tempo possibile, ma le sue condizioni erano troppo gravi ed è morto nonostante i disperati tentativi di salvarlo.

Una tragedia che ha scosso il piccolo centro di Curtarolo: Paronitti, macellaio, era nato a Grantorto e lavorava a Limena. Lo scorso 8 novembre aveva compiuto 37 anni, decine i messaggi di cordoglio per la sua scomparsa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore nel rogo causato dal phon lasciato sul divano: il dramma di Alessandro Paronitti

Today è in caricamento