Sabato, 27 Febbraio 2021
Lucca

Maxi incendio in un capannone, statale chiusa: "Chiudete le finestre" | Foto e video

Allarme a Pietrasanta (Lucca). Una colonna di fumo nero si è levata nel cielo. Chiuso un tratto della statale Aurelia

L'incendio a Pietrasanta. Ansa

Allarme a Pietrasanta, in provincia di Lucca, per un incendio che si è sviluppato in località Pontenuovo, in un capannone di una ditta che tratta materiali edili dove sarebbero presenti dei solventi. Una colonna di fumo nero si è levata nel cielo rendendosi visibile dai centri vicini.

Incendio a Pietrasanta: chiuso un tratto della statale Aurelia

Il Comune raccomanda alla popolazione di chiudere porte e finestre e invita chi fosse all'esterno a coprirsi naso e bocca per non respirare direttamente l'aria e ad allontanarsi dall'area del rogo. A causa dell'incendio è stata temporaneamente chiusa la statale Aurelia, in entrambe le direzioni, per due chilometri. Nel dettaglio, Anas comunica che a causa di un incendio è stata temporaneamente chiusa la strada statale 1 ''Aurelia'', in entrambe le direzioni tra il km 366,000 e il km 368,000, nel territorio comunale di Pietrasanta, in provincia di Lucca.

Sul posto sono presenti le squadre Anas, le forze dell'ordine e i vigili del fuoco, per la gestione del traffico e per rispristinare il normale flusso veicolare nel più breve tempo possibile. Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l'evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all'applicazione ''VAI'' di Anas, disponibile gratuitamente in ''App store'' e in ''Play store''. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.

Non ci sarebbero feriti, ma la colonna di fumo nero è impressionante. Sul posto, insieme alle squadre dei vigili del fuoco di Pietrasanta e dei carabinieri, sono arrivati anche i tecnici dell'Arpat (Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana) che hanno invitato gli abitanti della zona a tenere chiuse le finestre di casa fino a quando la situazione di emergenza non sarà risolta.

"Non sostare in luogo aperto, chiudere porte e finestre e disattivare gli impianti di ricambio d'aria, sconsigliare la raccolta di frutta e ortaggi vincolando comunque eventuale consumo all'accurato lavaggio con acqua corrente potabile". Queste le indicazioni che l'Usl Toscana Nord-ovest ha dato ai Comuni di Pietrasanta, Camaiore, Viareggio, Forte dei Marmi, Seravezza, Stazzema. "L'incendio è comunque circoscritto, la situazione è sotto controllo e non c'è nulla da temere - ha detto Massimo Mallegni, assessore al Turismo di Pietrasanta -. I sindaci della zona hanno detto di tenere chiuse le finestre per precauzione, come viene sempre fatto in questi casi. L'incendio è comunque circoscritto e non ci sono preoccupazioni. Riguardo la nota dell'Usl, si tratta tratta di un comunicato solito di questi episodi". 

pietrasanta3-2

Cittadini ed operatori della protezione ambientale della regione Toscana nei pressi dell'incendio in una ditta di materiali edili, dove sarebbero presenti dei solventi, a Pietrasanta (Lucca), 3 agosto 2018. La colonna di fumo è visibile anche dalla spiaggia di Viareggio. Il Comune di Pietrasanta raccomanda alla popolazione di chiudere porte e finestre e invita chi fosse all'esterno a coprirsi naso e bocca per non respirare direttamente l'aria e ad allontanarsi dall'area dell'incendio. ANSA



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi incendio in un capannone, statale chiusa: "Chiudete le finestre" | Foto e video

Today è in caricamento