Lunedì, 26 Luglio 2021
Città Venezia

Incendio in un capannone di rifiuti a Marghera: nube di fumo su Venezia

L'incendio nello stabilimento Eco-Ricicli Veritas. La colonna di fumo è visibile da chilometri di distanza tra Venezia e la terraferma. Il sindaco di Mira: "Chiudete le finestre"

A fuoco un capannone nello stabilimento Eco-ricicli Veritas a Marghera. Un'enorme nube di fumo nero si è alzata in cielo poco dopo le 10 di mercoledì, visibile da tutta la laguna e da Mestre. 

In corso le operazioni nello stabilimento, sul posto numerose squadra dei vigili del fuoco: oltre alle autobotti, ci sono anche gli uomini del nucleo Nbcr (acronimo di 'Nucleare, biologico, chimico, radiologico'), insieme agli operatori Arpav. Il sindaco di Mira, Avlisa Maniero, si è rivolto alla cittadinanza: "In attesa di maggiori informazioni, mantenere a scopo cautelativo le finestre chiuse".

Il rogo sarebbe partito da un capannone all'interno di un deposito di scarti e le fiamme si sarebbero estese a tutta la struttura, che tratta soprattutto rifiuti ingombranti. I danni appaiono ingenti. L'intera zona è stata evacuata per motivi di sicurezza e per permettere un intervento il più preciso possibile die pompieri e dei soccorritori. 

Dalle prime risultanze, comunicate da Veritas, pare che alla base del rogo possa esserci stato del materiale incandescente uscito dal trituratore. Quest'ultimo avrebbe raggiunto degli altri pezzi nelle vicinanze, infiammandoli. A quel punto il sistema antincendio sarebbe entrato in funzione, senza riuscire però ad arginare le fiamme. In poco tempo l'intero capannone è stato interessato dall'incendio.

Tutti gli aggiornamenti su VeneziaToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in un capannone di rifiuti a Marghera: nube di fumo su Venezia

Today è in caricamento