Sabato, 17 Aprile 2021
Roma

Incide nomi di moglie e figlia sul Colosseo: turista denunciato

L'uomo, 55 anni, dell'Ecuador, voleva lasciare probabilmente "un segno" del suo passaggio e quello della sua famiglia nell’anfiteatro Flavio: invece si è ritrovato con una denuncia

Un turista ha inciso sul Colosseo i nomi di moglie e figlia. L'uomo, 55 anni, dell'Ecuador, voleva lasciare probabilmente "un segno" del suo passaggio e quello della sua famiglia nell’anfiteatro Flavio: invece si è ritrovato con una denuncia.

Nel tardo pomeriggio di ieri, il personale della Soprintendenza Speciale del Colosseo addetto alla vigilanza interna del prezioso monumento, ha visto e segnalato ai Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, in servizio di Stazione Mobile nella piazza antistante l’ingresso pedonale al Colosseo, il turista che con una moneta da 1 euro aveva appena inciso le scritte “RACHID 2017” e “DIANA” – nomi della moglie e della figlia -  su uno dei pilastri.

Il 55enne - scrive RomaToday - è stato portato nella vicina caserma dei Carabinieri di via Tasso e denunciato a piede libero con l’accusa di danneggiamento aggravato su edifici d’interesse storico e artistic

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incide nomi di moglie e figlia sul Colosseo: turista denunciato

Today è in caricamento