Martedì, 27 Luglio 2021
Città Brescia

Camion prende fuoco sull'A21: sei morti, anche due bambini

Secondo una prima ricostruzione, un tir ha tamponato un'auto ferma per un precedente incidente, che a sua volta ha urtato un altro mezzo che trasportava liquidi infiammabili e che si è incendiato. Morti il camionista e i 5 occupanti dell'auto

Incidente in A21 | Foto Ansa

Una famiglia intera, compresi due bambini, e l'autista di un camion. Sono in tutto sei le vittime di un grave incidente avvenuto martedì pomeriggio sull'A21 tra Montirone e Poncarale, in direzione Brescia. Una cisterna di un mezzo pesante, tamponato da una vettura e da un tir, ha preso fuoco mentre si trovava in coda dopo che l'autostrada era stata chiusa per permettere l'intervento dei soccorsi per un precedente incidente. Il gravissimo schianto ha trasformato il tratto della Torino-Brescia in un rogo, con un'alta colonna di fumo nero e denso visibile a diversi chilometri di distanza che ha reso complicati i soccorsi.

Incidente A21 Brescia: sei morti

Assurda la dinamica dell'incidente che ha coinvolto un tir, un camion con cisterna e un'auto. In realtà si è trattato di un doppio incidente, verificatosi tra gli svincoli di Brescia sud e Brescia centro nel comune di Montirone: secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, si suppone che lo scontro più grave sia avvenuto in seguito a un tamponamento che si è verificato nella coda creata dall'incidente precedente. Un camion che trasportava sabbia avrebbe tamponato un'auto - quella in cui viaggiava la famiglia, tre adulti e due bambini - che, a sua volta, avrebbe colpito un camion cisterna che trasportava carburante. Il primo mezzo pesante ha finito la sua corsa schiantandosi a sua volta contro il camion cisterna. E a quel punto si è innescata l'esplosione e poi l'incendio. L'auto con la famiglia a bordo si sarebbe dunque trovata imprigionata tra due camion, quello in fiamme davanti e quello che l'aveva appena tamponata dietro. Secondo le prime informazioni, l'auto ha una targa francese.

Autostrada e cavalcavia chiusi al traffico

L'autostrada A21 è stata chiusa nel tratto compreso tra Brescia Centro e Manerbio in entrambe le direzioni. Sul posto diverse ambulanze, l'elisoccorso e i Vigili del Fuoco. Lambito dalle fiamme, anche il cavalcavia 217 della Sp 24: per ragioni di sicurezza è stato chiuso al traffico.

La notizia e gli aggiornamenti su BresciaToday
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion prende fuoco sull'A21: sei morti, anche due bambini

Today è in caricamento