Venerdì, 5 Marzo 2021
Pesaro e Urbino

Tragico schianto all'alba sulla A14 tra due camion e un furgone: tre morti

A lungo chiuso il tratto compreso tra Pesaro-Urbino e Cattolica in direzione Bologna a causa di un tamponamento che ha visto coinvolti due mezzi pesanti e un altro veicolo: bilancio drammatico

Foto ENPA/UFFICIO STAMPA

Gravissimo incidente stradale prima dell'alba di domenica 7 febrbaio 2021 sull'autostrada A14. Purtroppo ci sono due morti.

Incidente A14 tra Pesaro-Urbino e Cattolica al km 148

Poco prima delle 5.30 sull'autostrada A14 Bologna - Taranto è stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Pesaro-Urbino e Cattolica in direzione Bologna a causa di un tamponamento che ha visto coinvolti due mezzi pesanti ed un furgone all'altezza del km 148. Nell'incidente due persone hanno perso la vita praticamente sul colpo. Un'altra è rimasta ferita ed è deceduta poi in ospedale. Su uno degli automezzi coinvolti c'era anche un carico di cuccioli di cani e gatti. Il tratto della carreggiata tra Pesaro e Cattolica è stato chiuso e poi riaperto intorno alle 10. 

Enpa: "Un risveglio tristissimo, addio Elisabetta Barbieri"

"Un risveglio tristissimo questa mattina - si legge in una nota dell'ENPA - il grave incidente avvenuto oggi alle 5 e 30 sulla A14 (tra Pesaro e Cattolica verso Bologna) è costato la vita ad una nota staffettista, Elisabetta Barbieri, all’autista del camion, e ad una terza persona che era rimasta gravemente ferita. Non ce l’ha fatta anche un cucciolo di pastore tedesco in viaggio verso la sua nuova famiglia. I volontari e le Guardie Zoofile dell’Enpa di Pesaro si sono subito recati sul posto per aiutare a mettere in sicurezza gli animali. Tanti i volontari di tutte le associazioni animaliste accorsi immediatamente". Carla Rocchi, Presidente nazionale Enpa: “Tutto il mondo animalista è straziato da questa enorme tragedia. L’impegno di Elisabetta Barbieri ed il suo staff è sempre stato sincero, costante, mettendo al primo posto il benessere degli animali. Troppo spesso si dimentica il ruolo fondamentale di persone che come Elisabetta trasportano ogni giorno animali per portarli a centinaia di chilometri per dargli la possibilità di iniziare una nuova vita.  Elisabetta e il suo staff hanno collaborato con l’Enpa in moltissime occasioni, aiutando le nostre Sezioni. Sono centinaia gli animali che oggi vivono felici nelle loro nuove famiglie anche grazie a lei. Il suo impegno ha fatto la differenza. Ci mancherai Elisabetta. La nostra Associazione ti ricorderà sempre con immensa gratitudine”.

EDIT ORE 13.30 - E' morta in ospedale la persona rimasta ferita nel tamponamento tra due mezzi pesanti, che ha coinvolto anche un furgone, lungo la corsia nord dell'A14, intorno alle 5:30 di stamane. Il numero delle vittime sale quindi a 3. Si tratta di volontari di un'associazione animalista residenti nel Milanese che stavano trasportando verso il nord Italia un carico di cani e gatti da adottare.

EDIT ORE 16.48 - Nell'incidente sulla A14 in cui ha perso la vita Elisabetta Barbieri c'era anche Federico Tonin, 47 anni, una compagna e una figlia piccola. Originario di Cuggiono, viveva ad Arconate, in provincia di Monza, e proprio l'amministrazione comunale ha voluto mettere un suo ricordo sulla propria pagina Facebook. "Federico era un uomo solare e pieno di energie. Ci rimarranno nel cuore la sua ironia, la sua vitalità e la grande generosità. La sua morte ci lascia attoniti e sgomenti".

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, i Vigili del Fuoco, le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 7° Tronco di Pescara di Autostrade per l'Italia. Lunghe code.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto all'alba sulla A14 tra due camion e un furgone: tre morti

Today è in caricamento