rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Brescia

Sbaglia manovra e con l'aereo finisce sulla strada provinciale

Tragedia sfiorata mercoledì pomeriggio nel Bresciano

Incidente mercoledì pomeriggio, 14 dicembre, a Carzago della Riviera, frazione del comune di Calvagese della Riviera, in provincia di Brescia. E tragedia sfiorata: per fortuna in quel momento non passava nessuno. Un aereo ultraleggero "Piper PA-28-180 Cherokee" guidato da un pilota milanese di 64 anni, al termine delle manovre di atterraggio è andato un po' "lungo", sfondando la recinzione dell'aviosuperficie Sorlini e finendo letteralmente in mezzo alla strada, in questo caso la trafficata provinciale 78 (nota anche come Via Marconi) che collega Calvagese a Sedena, Padenghe e Bedizzole.

Nessuno si è fatto male, nemmeno il pilota: è stato soccorso da un'ambulanza di Garda emergenza, ma medicato sul posto e nulla più (niente ricovero in ospedale). Sul posto sono intervenuti per i rilievi i carabinieri di Bedizzole e la polizia locale intercomunale di Calvagese e Muscoline: allertati anche i vigili del fuoco, con una squadra in partenza da Brescia (ma missione interrotta perché tutto si era già risolto).

Qualche disagio al traffico è stato inevitabile, ma l'aereo è stato prontamente rimosso dal personale della Sorlini. Il pilota era decollato un paio d'ore prima da una pista in provincia di Milano: ha raggiunto il lago di Garda per atterrare all'aviosuperficie Sorlini, dov'è arrivato poco prima delle 15. Poi la manovra sbagliata e l'incidente. Ma poteva andare peggio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbaglia manovra e con l'aereo finisce sulla strada provinciale

Today è in caricamento