Domenica, 25 Luglio 2021
Città Torino

Ambulanza precipita nella scarpata: muore il paziente a bordo

Il mezzo è uscito di strada poco dopo aver caricato l'uomo a Pertusio (Torino). Barelliere e autista sono rimasti feriti ma non sono gravi

Per Michele Roscio, pensionato di 74 anni, non c'è stato nulla da fare.

L'uomo, residente in frazione Piandane a Pertusio (Torino), è morto nella serata di mercoledì 27 dicembre 2017, in un incidente stradale avvenuto mentre veniva trasportato in ambulanza. 

L'ambulanza, scrive TorinoToday, è precipitata in una scarpata a circa 300 metri da casa di Roscio, che era stato appena caricato dal mezzo della Croce Bianca di Valperga che, per cause ancora da accertare, è finito lungo in una curva ed è uscito di strada.

Barelliere e autista sono rimasti feriti ma non sono gravi.

Sul posto, per le operazioni di recupero, sono intervenuti i vigili del fuoco di Rivarolo, Ivrea e Castellamonte, oltre alla Croce Rossa. Le operazioni di recupero sono state  lunghe e difficili. Sulla dinamica dell'incidente indagano i carabinieri della compagnia di Ivrea.

Video dal luogo dell'incidente su TorinoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanza precipita nella scarpata: muore il paziente a bordo

Today è in caricamento