rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Città Bergamo

Autobus precipita in una scarpata: 43 studenti feriti

L'incidente, in provincia di Bergamo, sarebbe stato causato dal ghiaccio

BERGAMO - Sono in tutto 43, per la maggior parte studenti, i passeggeri rimasti feriti stamattina in un incidente stradale nel bergamasco, dove un autobus di linea diretto da Sant'Omobono Terme a Bergamo è uscito di strada finendo in una scarpata in località Ca' Jale a Capizzone.

Nell'incidente alcuni dei ragazzi sono rimasti incastrati all'interno del bus, ma sono stati liberati e le loro condizioni non destano preoccupazione.

Il ferito più grave è l'autista, 43 anni, che si è rotto un braccio e alcune costole e si trova ricoverato al policlinico di Ponte San Pietro (Bergamo).

Dodici passeggeri, tutti in codice verde, sono stati portati con i mezzi del 118 al policlinico di Ponte San Pietro e all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, mentre altri 30 passeggeri sono stati medicati sul posto e per loro non si è reso necessario il ricovero. L'incidente alle 6,40, nel tratto tra Capizzone e Strozza, in valle Imagna.

LA RICOSTRUZIONE - Secondo i primi rilievi, pare che l'autobus possa essere uscito di strada a causa del ghiaccio presente sulla carreggiata. All'altezza di una curva il mezzo è prima finito contro un muro sulla destra, per poi rimbalzare verso sinistra e, sfondato il guardrail, volare nella scarpata per alcuni metri. Il bus si è ribaltato sul lato sinistro e non frontalmente nel dirupo.

A dare l'allarme è stato un automobilista che viaggiava proprio dietro l'autobus: ha aiutato alcuni ragazzi a uscire dal mezzo e chiamato il 118. Sul posto l'elicottero e numerosi mezzi del 118, i vigili del fuoco e la polizia locale per i rilievi. Per recuperare il pullman dovrà essere utilizzata un'apposita gru.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autobus precipita in una scarpata: 43 studenti feriti

Today è in caricamento