Giovedì, 29 Luglio 2021
incidente stradale

Litiga con il marito e scende dall'auto, travolta e uccisa in autostrada

La tragedia sull'A26, all'altezza di Casale Monferrato. Il marito, accusato di concorso in omicidio colposo, è ricoverato in stato di choc

Foto da Facebook

E’ stata travolta e uccisa da un’auto, dopo essersi incamminata a piedi sulla corsia di emergenza dell’autostrada A26. E’ morta così, nelle prime ore del mattino, una 37enne romena residente ad Aosta. Claudia Tolu, a quanto riferisce il Corriere della Sera, aveva litigato con il marito, Nello Alfonso Caputo, mentre i due stavano facendo ritorno a casa dopo una serata trascorsa a Poirino, nel torinese.

Complice forse qualche bicchiere di troppo la discussione è degenerata. Lei è scesa dall’auto. Il marito, un 47enne italiano ora ricoverato in stato di choc, l’ha lasciata sulla corsia di emergenza ed è ripartito. La donna ha percorso una ventina di chilometri a passo spedito, prima di essere investita in corrispondenza di una curva, tra i caselli di Casale Monferrato Nord e Sud.

Ci sono volute alcune ore per rintracciare il marito, e avvisarlo della tragedia, e per trovare l’investitore. "Me la sono trovata di fronte, non ho potuto fare nulla per evitarla", ha detto l’automobilista alla polizia stradale. Il marito della donna è indagato per concorso in omicidio colposo con l’automobilista che ha investito la vittima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con il marito e scende dall'auto, travolta e uccisa in autostrada

Today è in caricamento