rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Avellino

L'incidente dopo la serata con gli amici: due giovanissimi morti sulla strada statale

Due giovani di 19 e 20 anni sono morti nell'impatto dell'auto sulla quale viaggiavano contro l'ingresso di un'area di servizio

Avevano trascorso il sabato sera fuori con gli amici e stavano per rientrare a casa, quando sono finiti fuori strada e sono stati sbalzati dall'auto su cui viaggiavano. Antonio Fina, 19enne di Montemiletto e Alessio Altavilla, 21enne di Pietradefusi sono morti per le conseguenze dell'impatto con una cunetta al bordo della strada statale 90 'Delle Puglie'.

L'incidente è avvenuto in un tratto a forte pendenza a Mirabella Eclano nell'Avellinese. Come spiega Avellintoday l'auto si è schiantata contro un muretto in cemento all'ingresso di un'area di servizio e l'impatto è stato tale da sbalzare i due giovani per diversi metri fuori dall'abitacolo.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 che hanno provato a rianimare i due giovani, ma ogni tentativo si è rivelato inutile. I vigili del fuoco hanno provveduto a rimuovere il veicolo e i carabinieri stanno ora ricostruendo la dinamica dell'incidente.

Le due vittime sono state trasferite all'obitorio dell'ospedale "Rummo" di Benevento per gli accertamenti medici legali. Una tragedia atroce, due giovani vite spezzate proprio nel giorno in cui si celebra la “Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada”, un momento di ricordo e riflessione che viene dedicato ogni anno, la terza domenica di novembre, alle vittime di incidenti stradali e ai loro familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incidente dopo la serata con gli amici: due giovanissimi morti sulla strada statale

Today è in caricamento