rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Città Catania

Furgone contro un'impalcatura: muoiono due operai

Tragico incidente a Catania: le due vittime sono state sbalzate dall'impalcatura

CATANIA - Un tragico e rocambolesco incidente è avvenuto a Catania, dove a seguito di un maxi-tamponamento un furgone è finito contro il ponteggio di un edificio in via di ristrutturazione nella zona del cimitero cittadino, facendo sbalzare dall'impalcatura due persone.

LE VITTIME - Un operaio e il proprietario dell'immobile hanno perso la vita: si tratta di Agatino Viglianesi, di 45 anni, e Giuseppe Bonaccorso, di 70. I feriti sono almeno cinque, e nessuno fortunatamente sarebbe in pericolo di vita: tra loro anche una donna incinta, che non ha perso il bambino.

L'autista del furgone, un uomo di 38 anni, è tra i feriti ed è ricoverato nell'ospedale Vittorio Emanuele, dove è sottoposto agli accertamenti di rito, compresa la verifica del tasso di alcol o di eventuali sostanze vietate nel sangue. La sua posizione è al vaglio della magistratura.

LA DINAMICA - Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, alla guida di un Fiorino, sarebbe passato a velocità sostenuta davanti al cimitero, investendo un'auto, e ferendo il suo conducente. Invece di fermarsi avrebbe continuato la sua corsa travolgendo altre cinque automezzi e impattato, infine, sul ponteggio.

I feriti sono ricoverati in diversi ospedali di Catania, la donna incinta al Santo Bambino. La zona dell'incidente è stata recintata e per problemi di sicurezza l'impalcatura, che è pericolante, sta per essere rimossa. Sul posto, per i rilievi e le indagini del caso, è intervenuta la polizia municipale coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Sturiale. (da CataniaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furgone contro un'impalcatura: muoiono due operai

Today è in caricamento