Sabato, 24 Luglio 2021
Città Ravenna

Ravenna, ancora un tragico schianto all'incrocio "maledetto"

Una 64enne di Glorie, Gabriella Stradaioli, è morta in uno scontro tra un'auto ed un furgone avvenuto nella tarda mattinata di giovedì in via Ravegnana, all'altezza dell'incrocio con la Statale 16 Adriatica

RAVENNA - Tanti, troppi incidenti a quell'incrocio "maledetto". Il cosidetto "incrocio della morte", dove nei prossimi mesi nascerà la rotonda, torna a macchiarsi di sangue. 

Una 64enne di Glorie, Gabriella Stradaioli, è morta in uno scontro tra un'auto ed un furgone avvenuto nella tarda mattinata di giovedì in via Ravegnana, all'altezza dell'incrocio con la Statale 16 Adriatica.

La vittima viaggiava insieme al compagno a bordo di una "Peugeot 206": l'auto, che proveniva dall'Adriatica direzione sud, stava impegnando l'incrocio per via Ravegnana direzione Ravenna, quando è stata colpita da un "Mercedes Vito" che procedeva lungo la corsia nord della Statale 16 Adriatica. Alla guida si trovava un 23enne sammarinese, al suo fianco una donna di 51 anni. 

Dopo l'impatto la "Peugeot" è carambolata contro una "Ford Focus" che percorreva la Ravegnana in direzione forese. Nel drammatico schianto la 64enne è deceduta sul colpo.

Il compagno ha invece riportato lesioni di media gravità. Per i due occupanti del furgone, invece, lievi conseguenze fisiche. I feriti sono stati trasportati dai sanitari del 118, che hanno operato con tre ambulanze e l'auto col medico a bordo, all'ospedale "Santa Maria delle Croci" per le cure del caso. 

La notizia su RavennaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna, ancora un tragico schianto all'incrocio "maledetto"

Today è in caricamento