Travolta da un furgone, donna muore in strada sotto gli occhi del figlio

La tragedia a Rimini, lungo la via Marecchiese. A perdere la vita una donna di 75 anni, che si trovava insieme al figlio

Incidente mortale oggi a Rimini, lungo la via Marecchiese. Una donna di 75 anni è stata travolta e uccisa da un’auto mentre attraversava la strada all’incrocio con via Raganella, in un tratto molto trafficato. La donna si trovava insieme al figlio 49enne quando è stata colpita da un furgone Fiat Scudo che viaggiava in direzione del centro storico.

La 75enne è stata sbalzata sull’asfalto e ha sbattuto a testa contro le auto ferme in sosta. Sul posto è intervenuto il 118 con un’ambulanza e un’automedicalizzata. I sanitari hanno cercato di rianimare la donna per oltre mezz’ora ma non c’è stato niente da fare e il medico non ha potuto fare altro che dichiararne il decesso.

incidente mortale rimini via marecchiese 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il figlio, in stato di shock, è stato trasportato al pronto soccorso dell’Infermi di Rimini. In via Marecchiese è intervenuta la polizia municipale, che ha disposto il senso unico alternato per i rilievi di rito e per ricostruire la dinamica del sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 4 giugno 2020

  • Frontale devastante tra due moto: centauro muore sul colpo

Torna su
Today è in caricamento