Giovedì, 23 Settembre 2021
Città Firenze

In coma per l'incidente in moto: 18enne si sveglia 86 giorni dopo

Si è svegliato dal coma il ragazzo di 18 anni rimasto gravemente ferito dopo essersi schiantato con la sua moto a Firenze

Foto di repertorio

Dopo 86 giorni è uscito dal coma il ragazzo di 18 anni rimasto coinvolto in un grave incidente avvenuto lo scorso 6 ottobre sul Viadotto all'Indiano, a Firenze. L'incidente avvenne tra il giovane, a bordo di una moto, e un mezzo di Alia, la società (ex Quadrifoglio) addetta alla gestione dei rifiuti. La notizia è stata resa nota da alcuni conoscenti della famiglia.

Lo schianto del 6 ottobre

L'incidente stradale in cui è rimasto coinvolto il 18enne ha avuto luogo intorno alle 15 del 6 ottobre, quando il giovane, alla guida della sua  moto da enduro, andò a sbattere contro un mezzo di Alia, l'azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti. Sul posto erano giunti immediatamente i soccorsi, con il ragazzo che è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Careggi. Adesso, 86 giorni dopo quello schianto, il giovane ha riaperto gli occhi.

Tutti gli aggiornamenti su FirenzeToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In coma per l'incidente in moto: 18enne si sveglia 86 giorni dopo

Today è in caricamento