Giovedì, 4 Marzo 2021

Schianto in moto: muore a 32 anni dopo una serata trascorsa con gli amici

Alessandro Salomone ha perso la vita mentre era in sella alla sua moto, una Kawasaki. Secondo gli amici l'incidente sarebbe stato causato da un tombino sprofondato nell'asfalto

Foto d'archivio

Tragedia a Palermo. Un ragazzo di 32 anni, Alessandro Salomone, ha perso la vita la scorsa notte in viale Regione Siciliana, nella bretella laterale in direzione Trapani, di fronte a Leroy Merlin. Alessandro stava tornando a casa dopo una serata trascorsa in centro con gli amici, poi il tragico incidente mentre era in sella alla sua moto, una Kawasaki.

Il 32enne - racconta PalermoToday - ha perso il controllo del mezzo per cause ancora da accertare e si è schiantato sull'asfalto. Il violento impatto gli ha causato gravissime lesioni. Alcuni automobilisti hanno attivato i soccorsi, poi l'arrivo dell'ambulanza. Salamone però è morto in ambulanza, prima di arrivare a Villa Sofia.

Gli amici di Alessandro non hanno dubbi: a fargli perdere il controllo della moto sarebbe stato un tombino sprofondato nell'asfalto. Un avallamento che non gli ha lasciato scampo. L'incidente è avvenuto intorno alle 3. Uno degli amici di Alex (così si faceva chiamare) che stava percorrendo la stessa strada dietro di lui, lo avrebbe visto sobbalzare sul tombino e poi schiantarsi senza controllo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in moto: muore a 32 anni dopo una serata trascorsa con gli amici

Today è in caricamento