Mercoledì, 3 Marzo 2021
Roma

Ha un incidente mentre porta il latte al figlio in terapia intensiva: la volante della polizia lo accompagna fino all’ospedale

Gli agenti hanno fatto salire sull'auto di servizio il papà del piccolo, consentendogli di arrivare in tempo: una storia a lieto fine

Foto di repertorio

Stava portando il latte al proprio figlio piccolo ricoverato in ospedale nel reparto di terapia intensiva neonatale, quando è stato tamponato. Non potendo più rimettersi in macchina, questo papà disperato è stato aiutato dagli agenti di una volante della polizia di Stato, che lo hanno accompagnato in ospedale con l’auto di servizio.

È successo nel primo pomeriggio di oggi nel quartiere San Giovanni a Roma, come ricostruisce un comunicato della Questura. 

Il papà viaggiava a bordo della sua auto insieme al nonno del bambino, diretti in ospedale con il latte destinato al figlio ricoverato in terapia intensiva neonatale. A un certo punto, il tamponamento. Il papà e il nonno del piccolo non hanno riportato lesioni dall’incidente, ma non erano più in grado di raggiungere l’ospedale in tempo per le 15.30. Sul posto è intervenuta una pattuglia della sezione volanti, che ha fatto salire a bordo il padre del piccolo, molto preoccupato, ed è corsa verso l’ospedale, in tempo per consentirgli di consegnare il latte fondamentale per il bambino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un incidente mentre porta il latte al figlio in terapia intensiva: la volante della polizia lo accompagna fino all’ospedale

Today è in caricamento