Mercoledì, 3 Marzo 2021
Milano

Ladri scappano a folle velocità: sbandano e si schiantano, un morto

L'urto è stato violentissimo e ha visto la morte di uno dei tre fuggitivi, un 31enne albanese residente nel milanese. La cronaca dei fatti

Foto di archivio

Hanno compiuto un furto e si sono dati alla fuga. Poi la violentissima carambola, dove uno di loro ha perso la vita. Notte movimentata per alcuni carabinieri lombardi quella appena passata, protagonisti di un inseguimento ad altissima velocità, intorno alle 22,30, sulla provinciale 90 che collega Rivolta d'Adda con Pandino, in provincia di Cremona. 

Tre ladri, infatti, a bordo di una Bmw serie 3 rubata di grossa cilindrata, non si sono fermati a un posto di blocco dei militari: la fuga dei tre è durata una quindicina di minuti, scrive MilanoToday. Poi l'auto, tallonata dagli uomini dell'Arma che con bravura e coraggio non hanno ceduto di un millimetro, ha sbandato a causa dell'eccessiva velocità (pare oltre i 200 km/h) e si è ribaltata finendo in un campo adiacente alla provinciale.

L'urto è stato violentissimo e ha visto la morte di uno dei tre fuggitivi, un 30enne albanese residente a Cassano. Gli altri due, anche loro albanesi, sono stati soccorsi e trasportati agli Spedali Civili di Brescia e all'ospedale Maggiore di Cremona. I carabinieri hanno controllato l'auto, trovando nel baule contanti per migliaia di euro, gioieli e attrezzi da scasso.

Ladri nella tenuta di Al Bano, il cantante confessa un tragico sospetto 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scappano a folle velocità: sbandano e si schiantano, un morto

Today è in caricamento