Sabato, 24 Luglio 2021
Città Palermo

Frontale sulla strada a scorrimento veloce: due vittime morte sul colpo

Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente avvenuto questa mattina sulla Palermo-Agrigento all'altezza dello svincolo per Villabate (Palermo)

Ancora morti sulle strade italiane. Sulla strada a scorrimento veloce Palermo-Agrigento due auto si sono scontrate frontalmente questa mattina, intorno alle 8, all'altezza dello svincolo per Villabate (Palermo). I due uomini alla guida delle vetture, una Fiat Idea e una Fiat Punto, sono morti sul colpo: si tratta di un palermitano di 40 anni, Simone Pipitò, e un 69enne di San Biagio Platani, Serafino Colucci.. Secondo le prime informazioni, ci sarebbero anche altri due mezzi coinvolti e due feriti.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, i vigili del fuoco e le ambulanze del 118. Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente, mentre si attendono i rilievi affidati alle pattuglie del distaccamento di Buonfornello.

Frontale sulla Palermo-Agrigento: il video del luogo dell'incidente

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Traffico in tilt nella zona. "La strada statale 121 Catanese - scrive l'Anas - è provvisoriamente chiusa, in entrambe le direzioni, a causa di un incidente mortale avvenuto all’altezza del chilometro 252,300, a Villabate (Palermo). Il traffico è provvisoriamente deviato in loco sulla strada provinciale 76".

incidente palermo agrigento villabate morti 7 gennaio 2020 traffico-2

Le code sulla strada dopo l'incidente all'altezza dello svincolo per Villabate sulla Palermo-Agrigento

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale sulla strada a scorrimento veloce: due vittime morte sul colpo

Today è in caricamento