Lunedì, 19 Aprile 2021
Nuoro

Tragico schianto, Stefano muore a 29 anni: "Ora corri nel vento"

Un meccanico ventinovenne di Orani, Stefano Sedda, ha perso la vita in seguito ad un incidente avvenuto al chilometro 134 della Statale 128, a Gavoi

Tragico incidente stradale in Sardegna. Un meccanico ventinovenne di Orani, Stefano Sedda, ha perso la vita in seguito ad un incidente avvenuto al chilometro 134 della Statale 128, a Gavoi. 

Il corpo del giovane è stato visto sull’asfalto un automobilista, vani tutti i soccorsi. A quel che si apprende, Sedda avrebbe perso il controllo della sua moto, una Honda Cbr 600, ed è finito fuori strada: morto sul colpo.

Incidente stradale Gavoi: morto Stefano Sedda

In corso tutti gli accertamenti del caso per cercare di ricostruire l’esatta dinamica. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Ottana e della Stazione di Gavoi. 

La grande passione di Sedda erano i motori, non perdeva occasione di viaggiare in sella alla sua moto nel tempo libero.

In tanti lo ricordano commossi sui social, tra cui l'associazione sportiva Seulo Corse: "Si dice che il destino sia scritto nelle stelle per ognuno di noi. Beh se questo è vero speriamo tanto che questo destino non segua il suo corso sempre, perché vedere stroncata una vita di in ragazzo a solo 29 anni è qualcosa di ingiusto e ingiustificabile. Vogliamo ricordare Stefano Sedda come un ragazzo allegro, scherzoso, sempre pronto alla battuta ed a tendere una mano. Ci mancherà vedere sfrecciare la tua Uno rossa e sentire la tua risata contagiosa. Ora corri veloce nel vento e vinci ogni gimkana per noi! L'Associazione Seulo Corse si stringe al dolore della famiglia e di tutta la comunità".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto, Stefano muore a 29 anni: "Ora corri nel vento"

Today è in caricamento