Giovedì, 21 Ottobre 2021
Città Treviso

Il camion che lo precede perde tubi che sfondano il parabrezza: muore trafitto

L'autotrasportatore Giorgio Amadio, 62 anni, di San Donà di Piave, ha perso la vita in un terribile incidente a Treviso lungo la strada Noalese. Non ha avuto scampo

Gravissimo incidente stradale oggi a Treviso: un autotrasportatore, Giorgio Amadio, 62 anni, di San Donà di Piave, è morto trafitto dai tubi mettalici caduti da un camion che lo precedeva. L'incidente è avvenuto nel territorio comunale trevigiano lungo la strada Noalese.

La vittima dell'incidente è Giorgio Amadio: aveva 62 anni

Forse la vittima non ha avuto nemmeno il tempo di rendersi conto di cosa stesse per accadere. I rottami di ferro caduti dal mezzo pesante hanno infranto il parabrezza del camion guidato dal 62enne Amadio, che non ha potuto evitare l'impatto ed è morto trafitto dai pezzi di metallo.

Vani tutti i soccorsi. Sul posto sono intervenuti, oltre ai i Vigili del fuoco di Treviso, i sanitari del Suem 118 e la polizia locale per i rilievi del caso. Il traffico ha subito gravissimi rallentamenti, con lunghe code lungo viale della Repubblica, la Noalese e la Feltrina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il camion che lo precede perde tubi che sfondano il parabrezza: muore trafitto

Today è in caricamento