rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Modena

Ultraleggero si schianta contro il tetto di una casa: morto il pilota

L'incidente nelle campagne di Albareto, nel modenese. Il velivolo ha distrutto il tetto ed è finito all'interno

Un ultraleggero si è schiantato sul tetto di una casa di campagna in località La Rocca di Albareto, in strada San Clemente (Modena). L'incidente è avvenuto intorno alle 12 di questa mattina. Sul posto diverse ambulanze, polizia e vigili del fuoco.

Il pilota alla guida dell'ultraleggero è morto nello schianto, come hanno constatato i soccorritori giunti sul posto. A quanto si apprende la casa risulterebbe disabitata dal 2014.

La vittima è Agniolino Palmieri, 70ene di San Prosteso. Di professione agricoltore, Palmieri era un appassionato di volo. L’uomo era decollato dal campo volo di Gaggio di Castelfranco, a pochi chilometri dal luogo dell’incidente. Al momento del decollo la giornata era soleggiata, ma verso le 12 sono comparse nebbia e nuvole ed è probabile che l’improvvisa mancanza di visibilità possa aver fatto perdere quota al velivolo. La salma di Palmieri è stata recuperata dai vigili del fuoco ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Albareto, cosa sappiamo dell'incidente dell'ultraleggero

Secondo una prima ricostruzione, l'ultraleggero si sarebbe scontrato con la casa, distruggendone il tetto e finendo all'interno. Le indagini sono affidate alla polizia. Tra le cause dell'incidente potrebbe esserci la nebbia, che si è alzata rapidamente proprio intorno all'orario in cui è avvenuto l'incidente, riducendo molto la visibilità. Al momento non si è esclude che il pilota volesse tentare un atterraggio d'emergenza nei campi della zona. 

Albareto, ultraleggero contro casa di campagna (foto ModenaToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultraleggero si schianta contro il tetto di una casa: morto il pilota

Today è in caricamento