Martedì, 27 Luglio 2021
Città Udine

Influenza killer: morto un 50enne ricoverato in ospedale

Il decesso è stato causato da una forma di patologia particolarmente aggressiva

Foto di archivio

Un uomo di 50 anni è morto in ospedale a Udine in seguito a complicanze di una forma di influenza particolarmente aggressiva. L'uomo, che non soffriva di gravi patologie pregresse, non era vaccinato contro l'influenza. Un altro paziente è ricoverato per patologie analoghe nel reparto di terapia intensiva dello stesso ospedale. I medici, come riporta UdineToday, gli stanno praticando la circolazione extracorporea.

Il paziente deceduto era stato ricoverato nei giorni scorsi in seguito a una forma particolarmente aggressiva di influenza con complicanze broncopolmonari infettive evolute in Ards - "Acute respiratory distress syndrome" - che si è rivelata fatale. Sono omplessivamente tredici le persone ricoverate in ospedale a Udine a causa di forme influenzali molto aggressive. La maggior parte di esse ha meno di 65 anni e tra loro ci sono anche due donne in gravidanza.

Influenza, il virus dribbla i vaccini: mai tanti contagi da un decennio 

L'influenza, anche quest'anno, ha messo in difficoltà gli approvvigionamenti di sangue in diverse regioni, con punte di oltre 1300 sacche mancanti che hanno portato a rinviare gli interventi non urgenti in molti ospedali. Emerge dai dati diffusi dal Centro Nazionale Sangue-Istituto superiore di Sanità, che al CIVIS, il Coordinamento delle Associazioni nazionali dei donatori di sangue, lancia la proposta di estendere l'offerta del vaccino anche a chi dona.

Carenza di sangue a causa dell'influenza: appello ai donatori 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza killer: morto un 50enne ricoverato in ospedale

Today è in caricamento