rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Città Sassari

Insegue una bambina, la bacia e la palpeggia: arrestato 50enne

L'uomo avrebbe approfittato delle condizioni di inferiorità fisica e psichica della vittima

Un uomo di 50 anni è stato arrestato per violenza sessuale aggravata nei confronti di una 14enne. L'uomo di Porto Torres, in provincia di Sassari, avrebbe inseguito la minorenne, abbracciandola, baciandola e palpandola durante le festività natalizie del 2022. I carabinieri dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Sassari.

Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, il 50enne avrebbe approfittato delle condizioni di inferiorità fisica e psichica della vittima e, dopo averla inseguita per alcune centinaia di metri, l’avrebbe attirata con la scusa di giocare. Poi ha proseguito con le molestie: qui l'avrebbe abbracciata, baciata e palpato il sedere della 14enne. Episodio che poi ha tentato di replicare il giorno dopo con la stessa minorenne, salvo poi non riuscire nel suo intento. 

Il 50enne sarebbe protagonista di un altro analogo episodio. L'uomo, stando a quanto scoperto dai militari dell'arma, avrebbe invitato un’altra minorenne a entrare nella propria abitazione con un pretesto, per poi palparle il sedere e chiederle di baciarlo. Non sono mancate le minacce, con l'uomo che ha mostrato l'intenzione di picchiarla se avesse raccontato quanto accaduto.

Il gip, considerato il concreto pericolo di reiterazione del reato,  ha ritenuto indispensabile la custodia in carcere per l’uomo. Il 50enne è ora nella casa circondariale di Bancali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegue una bambina, la bacia e la palpeggia: arrestato 50enne

Today è in caricamento