Venerdì, 27 Novembre 2020
Brescia

Investe lo stalker che perseguitava la fidanzata e lo fa arrestare dai carabinieri

Allertato per telefono dalla fidanzata, che aveva già chiamato i carabinieri, l’uomo ha investito l’aggressore con l’auto, permettendo così ai militari di arrivare e arrestarlo in flagranza di reato

Per salvare la sua fidanzata dallo stalker che da mesi la perseguitava non ha esitato a investire l’uomo, consentendo ai carabinieri in arrivo di arrestarlo in flagranza di reato.

È successo a Orzinuovi, in provincia di Brescia. La donna, di circa 40 anni, subiva da mesi la persecuzione del suo ex, un coetaneo di nazionalità croata, con il quale si era lasciata tre anni fa: telefonate, pedinamenti, botte, maltrattamenti, estorsioni di denaro in cambio della promessa di lasciarla in pace.

L’ultimo episodio domenica sera, lungo la Provinciale 235. La donna, accortasi di essere seguita dallo stalker, è riuscita ad allertare il suo attuale fidanzato e poi a chiamare i carabinieri. Finché le è stato possibile è rimasta al telefono con i militari, per dare indicazioni sul luogo dove si trovava quando a un certo punto l’aggressore ha superato la sua auto e le si è piazzato davanti con la propria, bloccandole la strada.

Mentre cercava di trascinarla giù dall’auto con la forza, sul posto è arrivato l’attuale fidanzato della donna, che ha investito con l’auto lo stalker, senza gravi conseguenze. Quando sono arrivati, i carabinieri lo hanno trovato a terra, dolorante. Ricoverato in ospedale, è stato subito dimesso e poi arrestato.

È accusato di estorsione e stalking. In attesa del processo, è stata disposta la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla sua ex fidanzata: dovrà stare a un minimo di 300 metri di distanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe lo stalker che perseguitava la fidanzata e lo fa arrestare dai carabinieri

Today è in caricamento