Giovedì, 22 Aprile 2021
Ancona

Ubriaco e senza patente investe bimba di 2 anni: arrestato, lei gravissima

La piccola era nel passeggino condotto dai genitori e scaraventato contro il muro dall'impatto con una Peugeot 308 fuori controllo. Alla guida un 44enne con tasso alcolemico risultato superiore a 1,5 g/l

Era a bordo del passeggino spinto dai genitori quando è stata scagliata contro un muro dall'impatto con una Peugeot 308 che l'ha travolta a tutta velocità. Scene terribili quelle che si sono trovati di fronte i soccorritori intervenuti nel centro abitato di Trecastelli, nell'Anconetano. Ora una bambina di 2 anni è in coma mentre i genitori attendono con speranza buone notizie dai sanitare dell'ospedale Salesi.

A provocare l’incidente è stata un’auto che, arrivando a forte velocità, ha sbandato ed è finita contro un muro. A bordo c’erano 4 stranieri, di cui tre pakistani richiedenti asilo e ospiti del locale punto d’accoglienza. All’arrivo della Polizia stradale, nessuno di loro si è dichiarato alla guida dell'auto. Solo grazie a minuziosi accertamenti condotti anche sulle distanze del sedile di guida rapportata all’altezza della persona, la Polstrada ha stabilito che alla guida c’era uno dei tre pakistani, un 44enne descritto dagli agenti "in evidente stato d’ebbrezza e molto agitato".

Alla misurazione dell'alcol test il tasso alcolemico è risultato superiore a 1,5 g/l. Il conducente, su richiesta del pm Rosario Lioniello, è stato arrestato con la doppia aggravante della guida senza patente e in stato d’ebbrezza. 

Sanzionato anche il proprietario dell’auto, un 34enne indiano residente a Serra de’ Conti che lavora in un allevamento della zona. La ricostruzione dell’incidente ha evidenziato che per puro caso la Peugeot fuori controllo, a seguito di una sbandata sulla destra, non ha travolto l’intera famiglia che camminava sul margine della strada, priva di marciapiedi. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e senza patente investe bimba di 2 anni: arrestato, lei gravissima

Today è in caricamento