Sabato, 25 Settembre 2021
Città Torino

Ruba e sotterra un iPhone per non farlo localizzare ma viene scoperto

I carabinieri hanno arrestato il maldestro ladro che aveva cercato di nascondere sotto terra lo smartphone, che però aveva attiva la funzione di sicurezza "Trova il mio iPhone"

TORINO - Di questi tempi, per essere un "buon" ladro bisogna anche intendersi un po' di informatica. Cosa che a quanto pare era sconosciuta al 22enne albanese arrestato dai carabinieri di Settimo Torinese per aver rubato un iPhone e averlo sotterrato in un giardino pubblico, sperando di occultarlo. I militari sono riusciti a rintracciare il dispositivo grazie alla funzione "Trova il mio iPhone", che ha permesso di localizzarlo in via Sommelier.

Il giovane e un suo complice erano riusciti ad entrare in un appartamento di via Brandizzo forzando una delle finestre, dalla quale avevano portato via, oltre all'iPhone, un altro smartphone Apple, un iPad, un MacBook Pro, un pc Asus e altro materiale informatico. Il ladro è stato arrestato dai carabinieri. (TorinoToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba e sotterra un iPhone per non farlo localizzare ma viene scoperto

Today è in caricamento