Sabato, 24 Luglio 2021
Città Milano

Milano, tenta di rapinare un uomo sul tram ma lui lo accoltella con le forbici

Il ragazzo, un italiano di 19 anni, era già noto alle forze dell'ordine ed è piantonato in ospedale con una ferita lunga 15 centimetri sul fianco. A colpirlo in seguito ad un tentativo di rapina, è stato un cittadino pachistano di trentotto anni

MILANO - Voleva borseggiare un uomo sul tram, è finito piantonato in ospedale con una ferita lunga 15 centimetri sul fianco. Il ragazzo, un italiano di diciannove anni, era già noto alle forze dell'ordine nonostante la giovane età. A colpirlo con una forbice, in seguito ad un prolungato ed insistito tentativo di rapina, è stato un cittadino pachistano di trentotto anni, ora indagato per lesioni.

Succede a Milano, tra via Martiri Oscuri e via Nicola D'Apulia, poco dopo le 19 di mercoledì. L'episodio inizia sul tram Atm della linea 1 quando, poco fermata di via Martiri Oscuri, il malvivente cerca di strappare la ventiquattrore allo straniero. La reazione della vittima è immediata e riesce a trattenere la borsa con sé mentre il diciannovenne scende dal tram. 

Come riporta Milano Today a quel punto, spaventato il pachistano decide di restare sul mezzo e scendere alla fermata successiva. Convinto che fosse tutto finito, si dirige verso casa ma lungo via Nicola D'Apulia ritrova il rapinatore. Adesso è armato di coltello e lo minaccia di morte. "Perché ti sei ripreso la borsa? Adesso ti spacco, ti uccido. E non chiamare la madama (riferendosi alla polizia, ndr)". 

L'uomo, che in Italia fa il rappresentate di prodotti di odontotecnica, cerca di scappare ma, braccato dal giovane ladro - descritto dalla polizia come un ragazzone imponente, alto circa due metri -, tira fuori delle forbici che ha nella sua borsa con prodotti odontoiatrici e ferisce il bandito. Poi, si rinchiude nel portone di un palazzo di via D'Apulia. E' lì, all'esterno di una palazzina, che le volanti di polizia ritrovano il giovane malvivente ferito e a torso nudo: bussava con insistenza e inveiva contro la sua vittima.

Per lui, residente nella poco distante via Soperga, scattano le manette mentre viene trasportato in codice verde alla clinica Città Studi dal personale del 118. Il pachistano, visibilmente provato, è stato medicato sul posto. Adesso è indagato a piede libero per lesioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, tenta di rapinare un uomo sul tram ma lui lo accoltella con le forbici

Today è in caricamento