rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Città Catanzaro

"I miei fratelli hanno freddo": ladra di maglioni non viene arrestata

E' successo a Catanzaro: verificate le effettive condizioni di indigenza della ragazza, la polizia non ha effettuato l'arresto

CATANZARO - "Non arrestatemi, vi prego: sono poverissima e lo faccio per i miei fratelli". Una ragazza di 19 anni ha tentato di rubare cinque maglioni da un negozio di Catanzaro ed è stata scoperta e fermata dai carabinieri: il grave stato di indigenza della giovane catanzarese che, disperata, ha spiegato di aver solo voluto proteggere i fratelli dal freddo, le ha però risparmiato l'arresto, costandole una denuncia a piede libero.

La 19enne ha tentato di portar via dei capi d'abbigliamento da un esercizio commerciale, gestito da una famiglia cinese. Sul posto è giunta una pattuglia del Nucleo radiomobile allertata dai titolari del negozio che ha fermato la giovane, procedendo a tutte le verifiche del caso.

La ragazza ha raccontato ai militari di essere stata costretta a rubare per trovare dei maglioni per i fratelli, poiché la sua è una famiglia poverissima. Il sostituto procuratore Carlo Villani, verificate e considerate le circostanze, ha deciso di non procedere all'arresto della giovane, denunciata in stato di libertà.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I miei fratelli hanno freddo": ladra di maglioni non viene arrestata

Today è in caricamento