Sabato, 8 Maggio 2021
Milano

Furto in casa di Diletta Leotta: presi i ladri acrobati del colpo da 150mila euro

Arrestate cinque persone. Sono ritenute parte di una banda specializzata in furti in appartamenti a Milano

Cinque persone sono state arrestate dalla polizia di Milano perché ritenute responsabili del furto in casa della conduttrice e giornalista Diletta Leotta, avvenuto lo scorso 6 giugno in zona Garibaldi, per un bottino di circa 150mila euro. In manette sono finiti una donna di 28 anni, due ragazzi di 24 anni, un 26enne e un 44enne, tutti di etnia rom. Per quattro di loro è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, uno invece è in stato di fermo di indiziato di delitto.

Per gli inquirenti il gruppo fa parte di una banda specializzata in furti di appartamenti. Due dei fermati erano già in cella dopo essere stati arrestati lo scorso febbraio per un altro colpo in centro a Milano. Tra le vittime anche il giocatore dell’Inter Achraf Hakimi e l’influencer Emanuela Incardona

Il furto in casa di Diletta Leotta

Secondo la ricostruzione degli investigatori della II sezione della squadra mobile, la sera del furto in casa di Diletta Leotta la donna e uno dei 24enni sono rimasti fuori a fare il palo, mentre gli altri tre sono entrati nell’appartamento dopo aver forzato una botola sul pianerottolo dell’ultimo piano, che dà accesso al tetto. I tre si sono calati poi dal balcone e sono riusciti ad entrare in casa forzando la finestra. Il tutto però sotto l’occhio delle videocamere di sorveglianza. La banda è fuggita poi portandosi via orologi di valore, borse, gioielli e contante per un valore di circa 150mila euro. 

furto appartamento casa ladri milano-2

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in casa di Diletta Leotta: presi i ladri acrobati del colpo da 150mila euro

Today è in caricamento