Lunedì, 26 Luglio 2021
Città Rimini

Va in caserma per una denuncia e viene arrestato: nel 2014 aveva rapinato un'anziana

Sperava di non essere riconosciuto, invece il carabiniere che ha raccolto la sua denuncia di smarrimento del passaporto si è ricordato di lui come dell'uomo che aveva aggredito e rapinato un'anziana tre anni prima

Fidava sul fatto che il carabiniere non potesse ricordarsi di lui e invece ha trovato un militare con la memoria di ferro, che lo ha riconosciuto come l'autore di una rapina avvenuta nel 2014, quando si è presentato in caserma a Cattolica per denunciare lo smarrimento del passaporto.

Due anni fa, una anziana aveva denunciato di essere stata aggreddita da un ragazzo straniero, che poi prima si era offerto di portarle le borse della spesa e poi le aveva strappato con violenza la collanina d'oro dal collo. La vittima, per le lesioni riportate, era stata costretta a recarsi al pronto soccorso.

A quasi tre anni di distanza, lo straniero, un 30enne senegalese, si è presentato in caserma per denunciare di aver smarrito il passaporto ma il militare che ha raccolto la sua denuncia lo ha riconosciuto subito: era lo stesso che appariva nelle immagini a circuito chiuso del supermercato che avevano ripreso la rapina dell'anziana.

Per il 30enne sono scattate le manette ed è stato sottoposto a fermo di polizia. Al termine degli accertamenti, il giovane è stato trasferito nel carcere di Rimini a disposizione dell'autorità giudiziaria.

La notizia su RiminiToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in caserma per una denuncia e viene arrestato: nel 2014 aveva rapinato un'anziana

Today è in caricamento