Mercoledì, 12 Maggio 2021
L' intervento della polizia / Catania

Lascia i figli di 2 e 4 anni in macchina per entrare in un negozio, denunciato

Il fatto ha destato scalpore tra i passanti che si sono ritrovati vicino all'auto con dentro i due bambini. E' dovuta intervenire la polizia, chiamata da chi si è ritrovata davanti alla scena di disperazione dei piccoli in trappola

La polizia impegnata in un controllo - FOTO ANSA

Ha lasciato i figli piccoli chiusi dentro la macchina e se ne è andato. Ma i bambini hanno avuto paura di restare soli nel veicolo, seppur con un finestrino appena abbassato. Paura e insofferenza per i piccoli di 2 e 4 anni, che ad un tratto hanno cominciato a piangere, richiamando l’attenzione dei alcuni passanti, che hanno dato l’allarme al 113.

Il fatto è venuto a Catania, dove una volante della polizia è arrivata sul posto e ha lavorato per liberare i due minori dall’angoscia di quella trappola. Secondo quanto riportato da CataniaToday, dopo poco i figli dell’uomo “scomparso” sono stati liberati e portati al commissariato, dove sono stati rifocillati con acqua e qualche biscotto.

Alla fine è ricomparso anche lui, il papà di 36 anni che ha poi raccontato di essersi allontanato per andare in un negozio di telefonia dove doveva stipulare un contratto. Accordo, quello col gestore telefonico, che però gli è valsa una denuncia per abbandono di minore.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia i figli di 2 e 4 anni in macchina per entrare in un negozio, denunciato

Today è in caricamento