Lunedì, 27 Settembre 2021
Cagliari

Tragedia a Cagliari, ragazza di 14 anni muore folgorata mentre fa la doccia

Linda Marrocu è morta per arresto cardiocircolatorio da folgorazione. Si sospetta che una scarica elettrica abbia raggiunto la vasca da bagno, forse a causa di una stufa

CAGLIARI - Folgorata dalla corrente elettrica mentre faceva la doccia. Una tragedia straziante quella accaduta nella tarda serata di ieri a Escalaplano, piccolo centro in provincia di Cagliari.

Linda Marrocu, 14 anni, è stata trovata morta nella vasca da bagno della casa in cui abitava con i genitori, Luisa Demontis, titolare di una agenzia di viaggi, e Emilio Marrocu, operatore sanitario.

La tragedia è avvenuta ieri sera intorno alle 22. Vicino alla vasca da bagno è stata trovata una stufa. Si sospetta che una scarica elettrica abbia raggiunto la vasca da bagno, forse a causa di un malfunzionamento dell'impianto elettrico o della stufa vicino alla quale è stata trovata dell'acqua.

La giovane è stata immediatamente soccorso dai familiari e poi dai sanitari del 118. Ma per Lidia, studentessa in un istituto alberghiero della zona, non c'era più nulla da fare. I medici del 118 hanno diagnosticato delle ustioni da scarica di corrente elettrica sul corpo della giovane. La morte è arrivata per arresto cardiocircolatorio da folgorazione. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Jerzu.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Cagliari, ragazza di 14 anni muore folgorata mentre fa la doccia

Today è in caricamento