rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
ROMA / Italia

Lino Banfi derubato dalla banda dei Rolex

A pochi metri dal portone di casa è stato fermato da due rapinatori armati di pistola che lo hanno minacciato costringendolo a sfilarsi l'orologio e a consegnarlo immediatamente

Brutta disavventura per il nonno più amato dagli italiani. Lino Banfi è finito nel mirino di due rapinatori armati di pistola secondo quanto riferisce Il Messaggero. Il celebre attore, come già accaduto a tante vittime in città, è stato costretto a consegnare l'orologio d'oro ai malviventi piombati all'improvviso a bordo di uno scooter e poi rapidamente fuggiti.

E' successo giovedì sera intorno alle 19 a Piazza Bologna, a Roma, ma se n'è avuta notizia solo adesso. Senza esito il pattugliamento della zona da parte della polizia, i criminali sono riusciti a fuggire. Lino Banfi stava tornando a casa quando a pochi metri dal portone è stato fermato da due rapinatori armati di pistola che lo hanno minacciato costringendolo a sfilarsi l'orologio e a consegnarlo immediatamente. L'attore ha subito chiamato il 113 spaventato raccontando sempre la stessa dinamica.

I due rapinatori, stando a quanto descritto dall'attore, avevano il volto coperto da caschi integrali, sono arrivati a bordo di uno scooter e parlavano napoletano. Molti degli arresti effettuati negli ultimi tempi sono infatti di cittadini provenienti dal capoluogo partenopeo che rincasano la sera con il bottino. (da RomaToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lino Banfi derubato dalla banda dei Rolex

Today è in caricamento