rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Palermo

Non paga l’affitto e il proprietario gli spara: follia in strada

Durante la sparatoria è rimasto ferito un 37enne: il padre della vittima, dopo aver assistito alla scena, ha allertato la polizia, che poco dopo ha bloccato l'aggressore ancora in possesso dell'arma

Una lite per l'affitto di casa ha rischiato di finire in tragedia ieri, mercoledì 23 giugno, per le strade di Passo di Rigano, a Palermo. Un uomo di 37 anni è rimasto ferito da alcuni colpi di arma da fuoco esplosi, secondo una prima ricostruzione, dal suo proprietario di casa. La vittima è stata colpita tre volte sotto gli occhi del padre che ha chiamato le forze dell'ordine fornendo la descrizione del presunto aggressore. Poco dopo un uomo è stato bloccato dalle parti di via Castellana: addosso aveva un revolver con ancora tre proiettili nel tamburo, come scrive Riccardo Campolo su PalermoToday.

Il ferito - colpito a spalla, mano e collo - è stato portato al pronto soccorso del Civico e affidato ai medici. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita ma serviranno ulteriori esami per accertare l’entità delle lesioni e l’eventuale presenza di frammenti di proiettile all’interno. Anche il padre del 37enne, che si è sentito male dopo aver assistito alla scena, è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato con l’ambulanza al Policlinico per accertamenti.

La lite, come dimostrerebbero le chiazze di sangue sul marciapiede, è avvenuta all’incrocio tra via Roccazzo e via Luigi Sarullo, a pochi metri dall’ingresso dell’autoparco dell’Amat. Gli investigatori hanno avviato le indagini cercando di acquisire le prime informazioni da eventuali testimoni oculari, tra semplici passanti, residenti o commercianti. Al vaglio, anche con il supporto della Scientifica, le immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza piazzati nella zona

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non paga l’affitto e il proprietario gli spara: follia in strada

Today è in caricamento