Martedì, 19 Ottobre 2021
Como

Litiga con un 17enne per il cane: anziano colpito, cade e finisce in coma

È successo a Tavernerio, in provincia di Como. Immediati i soccorsi

La lite è scoppiata per un motivo banale e poi è degenerata. Un uomo di 67 anni è stato aggredito in seguito ad un litigio con un ragazzo di 17 anni: è successo ieri a Tavernerio, cittadina in provincia di Como. Secondo i fatti ricostruiti sinora dai carabinieri, il pensionato, intorno alle 18, era in auto con la figlia e stava percorrendo via Roma a Tavernerio. Ad un certo punto un cane sarebbe improvvisamente sbucato sulla strada. Il proprietario dell'animale, secondo le primissime indagini eseguite dai carabinieri giunti sul posto, sarebbe un giovane di 17 anni.

Pensionato di 67 anni aggredito in strada a Tavernerio (Como): è in coma

Il ragazzo avrebbe quindi cominciato a litigare con la figlia del 67enne che sarebbe a quel punto sceso dall'automobile per prendere in mano la discussione. Una lite per un motivo futile che avrebbe portato il ragazzo a dare uno schiaffo e a colpire il 67enne che è caduto a terra battendo la testa e perdendo subito i sensi. I soccorsi sono stati immediati: sul posto sono giunti due ambulanze, l'elisoccorso da Como e i carabinieri di Como e Albate che stanno ricostruendo la dinamica dei fatti.

Il 67enne è stato trasportato in codice rosso con l'ambulanza all'ospedale Sant'Anna ed è attualmente in coma. Il 17enne è scappato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con un 17enne per il cane: anziano colpito, cade e finisce in coma

Today è in caricamento