rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Città Genova

Litigio tra fidanzati, 35enne ucciso a coltellate

La vittima è stata colpita dalla compagna con un coltello, tutti inutili i tentativi di salvarla. La tragedia a Sampierdarena, uno dei quartieri più popolosi di Genova

GENOVA - Tragedia nel pomeriggio di giovedì al Campasso, sulle alture di Sampierdarena, dove un uomo di 35 anni è morto dopo essere stato accoltellato dalla compagna in un appartamento di via Pellegrini.

Stando a quanto trapelato sinora, tra i due sarebbe scoppiato un violento litigio culminato con l'aggressione: la donna, di cui ancora non sono state diffuse le generalità, si è scagliata contro il fidanzato con un coltello e lo ha colpito.

Sul posto è intervenunta un'ambulanza del 118, ma le condizioni del 35enne sono apparse da subito gravissime e le ferite troppo profonde. L'uomo è spirato ancora prima di arrivare in ospedale. Su quanto accaduto indaga ora la Squadra Mobile della questura di Genova, che ha già preso in custodia la donna. Da chiarire adesso cosa sia esattamente accaduto nell'appartamento.

La notizia su Genova Today

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigio tra fidanzati, 35enne ucciso a coltellate

Today è in caricamento