rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Città Massa-Carrara

Studente muore in moto, i prof lo ammettono all'esame di maturità

Lorenzo Cantoni, 19 anni, è morto per un incidente dopo la festa di fine anno scolastico. Avrà un diploma in memoria

MASSA - "Lorenzo Cantoni deve avere quel diploma, se lo è meritato", hanno spiegato i professori del liceo classico 'Pellegrino Rossi' di Massa.

Il giovane studente, 19 anni, ha perso la vita in un tragico incidente stradale lo scorso venerdì notte. Tornava in moto dalla festa di fine anno scolastico: una serata in spensieratezza con i compagni di classe, prima di affrontare gli esami di maturità, poi l'impatto fatale del suo scooter contro un furgoncino parcheggiato al lato della strada.

I docenti e il preside del liceo, scossi come gli amici e gli studenti, hanno dunque deciso di ammetterlo agli esami. Per il suo profitto sarebbe stato ammesso, e così Lorenzo, Lollo per i compagni, avrà il suo diploma in memoria.

IL PRECEDENTE A L'AQUILA - "Mi sono ricordato di quanto avvenuto a L'Aquila dopo il tragico terremoto - spiega Luigi Bianchi, dirigente scolastico del liceo - quando è stata concessa la laurea ad una giovane travolta dalle macerie della sua abitazione. Stiamo cercando di capire quale sia l'iter da percorrere e se sia possibile. La parola spetta al ministero, ma noi abbiamo fatto il primo passo per creare le condizioni e raggiungere l'obbiettivo".

Dopo gli scutini, l'ammissione all'esame del giovane deceduto è stata formalizzata e approvata. Il suo liceo, intanto, lo ricorda con una gigantografia esposta sul muro dell'istituto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente muore in moto, i prof lo ammettono all'esame di maturità

Today è in caricamento