Lunedì, 8 Marzo 2021
Torino

Luca Zambelli: l'avvocato ucciso da un infarto mentre fa jogging (l'ambulanza bloccata dai dissuasori)

Il legale aveva solo 49 anni, era di Settimo Torinese: è deceduto la mattina di domenica. I dissuasori mobili non si sono abbassati e una pattuglia della guardia di finanza ha aiutato i soccorritori a raggiungere il luogo dell'intervento facendoli salire sull'auto di servizio

Il dramma si è consumato due giorni fa. L'avvocato Luca Zambelli, 49 anni, di Settimo Torinese, è morto la mattina di domenica 10 gennaio 2021 per un infarto mentre faceva jogging nel parco del Valentino, in centro a Torino.

Luca Zambelli: l'avvocato morto mentre fa jogging a Torino

L'allarme di alcuni passanti è stato immediato. Poi però ci sono stati alcuni minuti di ritardo nell'intervento dei sanitari del 118: l'ambulanza, come racconta oggi TorinoToday è rimasta bloccata a lungo dai dissuasori del parco.

I dissuasori mobili non si sono abbassati e una pattuglia della guardia di finanza ha aiutato i soccorritori a raggiungere il luogo dell'intervento facendoli salire sull'auto di servizio. Sul posto è poi intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri.

Nel parco non è presente il defibrillatore. L'ambulanza lo ha raggiunto tempestivamente, in una decina di minuti dalla chiamata, ma la presenza dei dissuasori ha poi ritardato l'intervento. La procura in queste ore sta valutando se esistano responsabilità. Grande cordoglio per la scomparsa di Zambelli, che lavorava nello studio legale Ferreri di via De Sonnaz. Molti colleghi lo piangono e lo ricordano in queste ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Zambelli: l'avvocato ucciso da un infarto mentre fa jogging (l'ambulanza bloccata dai dissuasori)

Today è in caricamento