rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Città Lucca

Doppio suicidio a Lucca, coppia di ristoratori si toglie la vita

Le vittime sono Giuseppe Sartini e Giuliana Nardini, titolari del ristorante "L'antico sigillo", che si trova a poche centinaia di metri dal luogo della tragedia

In base alle prime informazioni potrebbe trattarsi di un doppio suicidio.

Una coppia di coniugi è stata trovata morta nella stamani nella loro abitazione nel centro storico a Lucca. 

Trovato morto anche il cane di marito e moglie. Secondo gli investigatori - gli accertamenti sono condotti dai carabinieri di Lucca coordinati dal pm Eleonora Leone - l’ipotesi più accredita è che marito e moglie, 69 anni lui, 60 lei, senza figli, abbiano scelto di togliersi la vita, provocando anche il decesso del loro cane. 

Le vittime sono Giuseppe Sartini e Giuliana Nardini, titolari del ristorante "L'antico sigillo", che si trova a poche centinaia di metri dal luogo della tragedia.

L'allarme, scrive il Tirreno, è scattato sabato dopo mezzogiorno; il cuoco del ristorante, che non aveva notizie da venerdì mattina, è andato a bussare alla loro porta. Non ricevendo risposta si è fatto aprire dalla portiera che aveva una copia delle chiavi. 

Quando è entrato nell'appartamento ha trovato Giuseppe e Giuliana riversi sul letto, senza vita.  Vicino al letto sono state rinvenute scatole di medicinali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio suicidio a Lucca, coppia di ristoratori si toglie la vita

Today è in caricamento