Lunedì, 17 Maggio 2021
Napoli

Luigi Celentano scomparso da Meta di Sorrento: "Torna, hai diritto di vivere nella tua città"

L'appello della madre del 18enne, vittima di bullismo, a "Chi l'ha visto?". Non si hanno sue notizie da domenica 12 febbraio

Luigi Celentano

NAPOLI - Domenica 12 febbraio, intorno a mezzanotte, è sceso dal letto, si è vestito ed è uscito di casa. Verso le 02:30 è andato a casa dei suoi zii a Vico Equense. Da quel momento di lui non si hanno più notizie. Luigi Celentano, 18enne di Meta di Sorrento, è scomparso dopo che i bulli che aveva denunciato gli hanno rotto un braccio.

"La prossima volta ti ammazziamo", gli avrebbero detto. La madre del ragazzo ha raccontato tutta la vicenda in tv a "Chi l'ha visto?", rivolgendo un appello al figlio: "Torna, hai diritto di vivere nella tua città".

Luigi Celentano ha con sé i documenti, mentre il suo telefono risulta spento dal giorno dopo la scomparsa. Potrebbe avere con sé anche una felpa con il cappuccio rosso e le maniche nere.

La notizia su NapoliToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luigi Celentano scomparso da Meta di Sorrento: "Torna, hai diritto di vivere nella tua città"

Today è in caricamento