rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca / Lecco

Lecco, uccide a coltellate il figlio di tre anni

La donna ha afferrato un coltello da cucina e si è scagliato contro il figlioletto di tre anni. Poi ha provato a uccide l'altro figlia più piccola che è stata salvata solo dall'intervento del padre

LECCO - Ha afferrato un coltello da cucina e si è avventata contro il suo piccolo. Nicolò Imberti, solo tre anni, non ha potuto fare nulla per sfuggire alla furia omicida di sua mamma, una donna originaria della Costa d'Avorio e sposata con un idraulico di Abbadia Lariana, Lecco. Una coltellata, poi due, poi una serie di fendenti: un raptus di follia inspiegabile.

Poi, dopo l'orrore, si è avventata contro l'altra figlia più piccola che è stata salvata soltanto dall'intervento del padre. 

Portato d'urgenza all'ospedale di Lecco, invece, per Nicolò non c'è stato niente da fare: il piccolo è morto poco dopo l'arrivo al pronto soccorso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, uccide a coltellate il figlio di tre anni

Today è in caricamento