rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Città Torino

Neonato muore schiacciato dalla mamma nel sonno

La tragedia è avvenuta la scorsa settimana a Torino, ma se ne è avuta notizia solo ieri. La madre di origine nigeriana, secondo l'autopsia, ha schiacciato e soffocato il figlio mentre dormiva

Torino - Non è stata una "morte in culla", com'era sembrato in un primo momento. Il bambino di appena 20 giorni, deceduto quasi una settimana fa a Torino, è stato schiacciato e soffocato dalla mamma nel sonno, in un appartamento del quartiere Parella. E' quanto ha stabilito l'autopsia.

Indagata per omicidio colposo la madre nigeriana di 33 anni che potrebbe averlo ucciso nel sonno, senza neanche accorgersene, girandosi mentre dormiva e schiacciandolo contro il materasso che usava come giaciglio. Forse la donna si era addormentata ubriaca accanto al neonato.

La tragedia è avvenuta la notte di giovedì scorso nella zona occidentale della città, ma la notizia si è diffusa soltanto ieri. Secondo quanto ricostruito dalla Procura del capoluogo piemontese, la madre si trovava in casa con la sorella e il bambino. Era solita dormire insieme al neonato su due materassi adagiati sul pavimento, nonostante i medici e gli esperti considerino una prassi molto pericolosa quella di dormire nello stesso letto con un neonato, considerata la frequenza di casi di schiacciamento del bambino.

Stando agli elementi raccolti dagli investigatori finora, il neonato non ha avuto scampo, tra il corpo della madre, da una parte, e, dall'altra, la scanalatura tra i due materassi oppure un mobile che si trovava lì vicino. (da TorinoToday)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato muore schiacciato dalla mamma nel sonno

Today è in caricamento