Lunedì, 19 Aprile 2021
Brescia

Si sente male a casa, resta tre giorni sul pavimento: salvato in extremis

A Gargnano, piccolo comune nell'Alto Garda, sfiorato il dramma. Un malore non ha lasciato a Italo, 60 anni, nemmeno il tempo di chiamare i soccorsi

Tre giorni bloccato a terra, in casa sua, senza poter mangiare né bere. A Gargnano, piccolo comune nell'Alto Garda, sfiorato il dramma. Italo F. ha 60 anni e vive da solo. Si sente male nel suo appartamento. Un malore che non gli lascia il tempo nemmeno di chiamare i soccorsi. 

Gargnano (Brescia): malore in casa, salvato dopo tre giorni

Per tre giorni nessuno lo vede in giro, così alcuni amici, preoccupati, "sentono" che c'è qualcosa di strano in quella prolungata assenza, vanno a casa sua. Poi parte la chiamata alle forze dell'ordine e ai soccorritori. I vigili del fuoco hanno sfondato la porta per entrare nell'abitazione. E' stato trovato steso a terra, sul pavimento, ormai privo di sensi, in condizioni disperate ma ancora vivo.

Potrebbe essera stato il caldo di questi giorni una delle cause del malore. Rianimato al lungo, una volta stabilizzato è stato trasferito d'urgenza in ospedale, al Civile. E' molto grave. Per tre lunghi giorni non ha mangiato né bevuto. Non avrebbe resistito ancora a lungo. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male a casa, resta tre giorni sul pavimento: salvato in extremis

Today è in caricamento