Mercoledì, 28 Luglio 2021
Città Rimini

Mamma denuncia l'allenatrice della figlia minorenne: "L'ha molestata sessualmente"

La donna ha raccontato agli inquirenti che l'allenatrice avrebbe rivolto una serie di avances alla figlia quando questa non aveva ancora 14 anni

Il gip del Tribunale di Rimini ha emesso un provvedimento di divieto di avvicinamento nei confronti di un'allenatrice di pallavolo accusata di aver molestato e sedotto una sua giocatrice minorenne.

Come scrive Tommaso Torri su RiminiToday, la vicenda è emersa in seguito alla denuncia presentata dalla madre della ragazza, che ha raccontato agli inquirenti che l'allenatrice avrebbe rivolto una serie di avances alla figlia quando questa non aveva ancora 14 anni. 

In un primo momento, la madre non avrebbe notato alcuna ambiguità, tanto da permettere alla figlia di fermarsi diverse volte a dormire a casa dell'allenatrice. Poi, il sospetto e quindi la denuncia. 

Toccherà all'allenatrice, durante l'interrogatorio di garanzia, far chiarezza sui suoi rapporti con la 14enne. 

La notizia su RiminiToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma denuncia l'allenatrice della figlia minorenne: "L'ha molestata sessualmente"

Today è in caricamento